Bluemare Service il marchio di qualità

Turismo sostenibile e marchio di qualità per la Bluemare Service

Cosa rende unica l‘isola dell’Asinara? Perché ogni anno così tanti turisti decidono di visitare le sue coste e il suo entroterra? Semplice: l’Asinara presenta una natura incontaminata e del tutto particolare. E questo grazie alla peculiare storia di questa isola, che a fine Ottocento è stata forzatamente abbandonata dai suoi abitanti per lasciare spazio dapprima a una colonia penale agricola, poi a un campo di prigionia durante la prima Guerra Mondiale, e infine a un carcere di massima sicurezza.

Al giorno d’oggi, invece, l’isola è aperta al pubblico, che può scoprirne i paesaggi stupendi e i reperti storici più curiosi, dai relitti di barche romane fino alle strutture del vecchio lazzaretto. Affinché quest’isola resti così com’è – e a lungo – è però necessario ridurre al minimo l’impatto ambientale: per mantenere intatta la natura dell’isola e della sua area marina protetta è dunque necessario lavorare in punta di piedi, con il massimo rispetto dell’ambiente. Ed è proprio questo che facciamo noi di Bluemare Service, mettendo al centro di ogni escursione la più alta considerazione per il particolare ecosistema dell’isola. Durante le avventurose traversate dell’isola con fuoristrada 4×4, in occasione delle escursioni in barca tra una spiaggia e l’altra, e ancora, durante le divertenti giornate di pescaturismo passate insieme ai pescatori sardi, la nostra attenzione è divisa equamente tra il benessere dei visitatori e quello dell’isola.

Proprio per questo motivo nel febbraio del 2019 la nostra agenzia Bluemare Service ha ricevuto l’attestato di qualità ambientale della rete dei parchi e delle aree protette della Sardegna, conferito a sedici operatori del Parco dell’Asinara. Come ha spiegato il responsabile dell’Area Marina Protetta dell’Asinara Vittorio Gazale, il certificato premia «i servizi eccellenti che hanno fatto della sostenibilità e della qualità ambientale il loro segno distintivo» ed è dunque «un attestato della capacità di investire sulla qualità, sull’autenticità e l’origine locale oltre al rispetto per l’ambiente».

L’attestato ci è stato consegnato dal vicepresidente del Parco Nazionale dell’Asinara  Antonio Diana, che ha sottolineato come questo certificato rappresenti «un valore aggiunto per l’isola». Con l’occasione della consegna degli attestati, Gazale ha spiegato che «il ministero dell’Ambiente ha finanziato per il 2019 tutta la procedura di certificazione affinché il Parco nazionale dell’Asinara aderisca e venga certificato all’interno della Carta europea del turismo sostenibile: si tratta delle uniche risorse che il Ministero finanzia per un’area protetta italiana, ed è anche l’unica in Sardegna».

Non possiamo che essere orgogliosi dell’attestato ricevuto, il quale anzi ci spingerà a fare ancora di più per proteggere il patrimonio naturale e culturale di questa splendida isola, ricca di attrazioni delle più diverse tipologie. Durante le nostre escursioni i visitatori possono infatti incontrare pacifici asinelli albini, simpatiche tartarughe marine, velocissime lepri sarde, curiosi uccelli e sfuggenti anfibi, il tutto tra la più schietta macchia mediterranea e delle acque cristalline. E non è tutto qui: a rendere ancora più affascinante questa isola ci sono i tanti siti storici, dagli edifici della vecchia colonia penale a quelli della temibile Alcatraz sarda, che ospitò mafiosi e brigatisti, per arrivare ai reperti storici più antichi, risalenti ai passaggi dei romani e degli arabi.

Felici di vederci premiati per il nostro continuo impegno, non possiamo che invitarti a scoprire i gioielli dell’Asinare insieme a Bluemare Service!

Scopri di più sulle nostre attività

Prezzi escursioni Asinara
Prenota gita asinara
prenota pescaturismo asinara
prenota 4x4 asinara

Viene in escursione all'Asinara con noi...

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Cliccando su ACCETTO acconsenti all’uso dei cookie.